BREAKING NEWS: IL PAPA È CATTOLICO. E NON È COMUNISTA

il Papa è cattolico

Sembra proprio una gran notiziona: il Papa si dichiara cattolico. Eppure questo farà storcere il naso a molti.

Ci sono quelli che sostengono che la sua elezione non sia valida.  Ci sono quelli che dicono che sia un estremista. Ci sono alcuni che lo detestano. Ha pure dei cardinali, e non pochi, che gli remano contro. C’è chi sostiene sia comunista.

Quello che si arriva a dire in alcuni ambienti cattolici è persino che il Papa non sia cattolico. E questa voce è arrivata al settimanale Newsweek, che qualche settimana fa titolava: “Is the Pope Catholic?”.

Il Papa ha risposto a questi dubbi durante il volo tra Cuba e gli USA, come riportato da zenit. Ed ecco qua la notiziona: il Papa è cattolico e non è comunista. E soprattutto non è un antipapa:

“Un amico cardinale – ha spiegato il Papa – mi ha raccontato che è andata da lui una signora, molto preoccupata, molto cattolica, un po’ rigida, ma buona. E gli ha chiesto se era vero che nella Bibbia si parlava di un Anticristo. Lui ha spiegato che se ne parla nell’Apocalisse. Poi la signora ha chiesto se si parlava di un antipapa. E lui le ha domandato: perché me lo chiede? Ha risposto: ‘Io sono sicura che Francesco è l’antipapa’. E perché? ‘Perché non usa le scarpe rosse’, è stata la risposta”.

Ma non ha risparmiato una risposta sull’attribuzione di appartenenza comunista:

“Sull’essere comunista o non comunista: io sono certo di non aver detto una cosa in più rispetto a ciò che c’è nella Dottrina sociale della Chiesa”. Poi aggiunge: “Durante l’altro volo una vostra collega mi aveva chiesto, a proposito del mio intervento ai movimenti popolari: ‘Ma la Chiesa lo seguirà?’. Ho risposto: ‘Sono io a seguire la Chiesa’, e su questo credo di non sbagliare. Le cose si possono spiegare, forse qualcosa ha dato un’impressione un po’ più ‘sinistrina’, ma sarebbe un errore di interpretazione. La mia dottrina su tutto questo, la Laudato Si’ e sull’imperialismo economico, è nell’insegnamento sociale della Chiesa. E se è necessario che io reciti il Credo, sono disposto a farlo…”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.