10 semplici trucchi per diventare un italiano felice

10 semplici trucchi per diventare un italiano felice

Vuoi diventare un italiano felice? Il 2015 è stato forse l’anno peggiore della mia vita. La crisi mi ha fatto sentire in bocca quel suo buon sapore che forse ricorda l’acqua della fogna di Pinarella il 15 di agosto.

italiano felice

Hai sentito quel saporino anche tu? Quale modo migliore di iniziare l’anno nuovo se non decidere di costruire un 2016 migliore dell’orrendo 2015? Ecco allora dieci semplici modi per diventare un italiano felice.

  1. Spegni la televisione. Se vuoi popolare la tua mente di Giletti, gabbie, delitti da Quarto Grado e cronache del Senatore Razzi fai pure. Se invece vuoi essere un italiano felice inizia spegnendo lo strumento che ci danneggia più di tutti gli altri.
  2. Pensa a Berlusconi. Sembra quasi che ce lo siamo dimenticati. Invece no, tienilo ben in mente. E goditi il fatto che la sua era è oramai arrivata alla fine.
  3. Impara l’italiano. Sei cresciuto con la lingua più bella del mondo. Gustatela! Invece di riempirti la bocca di frasi tipo “A livello di marketing il trend di google ci dà i main asset per il crowd funding” usa la lingua che ti hanno insegnato da bambino. E vedrai come cambieranno le cose.
  4. Pensa a “il Volo”. Focalizzati semplicemente su questo: non sei uno di loro. Non ti basta per essere un italiano felice?
  5. Stai in provincia. Roma, Milano, Firenze, Bologna, Torino, Palermo, Napoli, Genova. Splendide città. Ma se puoi stai in provincia. Perchè lì sopravvive la vera Italia. Quella che può darti la miglior felicità.
  6. Ascolta la radio solo quando sei ubriaco. Se hai bevuto tanto accendi la radio e ridi ad ascoltare i vari zoo. Se sei sobrio tienila spenta. Potrebbe sembrarti di essere tornato alle medie.
  7. Sposa una donna dell’Africa nera. C’è bisogno di un po’ di sangue nuovo in questo Paese stagnante. E soprattutto di tornare alle cose semplici. C’è bisogno di un po’ di Africa. Sposa un’africana, contribuirai a creare una nuova civiltà meticcia. Però sappi che se sei donna potrebbe non essere altrettanto armoniosa l’unione. E non per il motivo a cui stai pensando.
  8. Vai a fare un giro a Bruxelles. Oppure nelle periferia di Londra, Parigi, o di qualunque città europea. E renditi conto di quanto è bello il Paese in cui vivi. Se non ti accorgi della differenza lascia perdere. E trasferisciti a Bruxelles.
  9. Vai a mangiare in Scozia. O in Inghilterra, Germania, Croazia. O dove vuoi tu. Ti accorgi che il cibo che mangi a casa tua è vagamente diverso dal fish and chips o dalla carne ribollita nella birra? Non sai quanta gente è felice anche solo per quello.

Il decimo modo non lo scrivo. Ma se sei qui su internet a leggere le mie stupidaggini penso tu ti renda conto che è meglio se quella cosa lì la fai più spesso e meglio. Così diventerai di sicuro un italiano felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.