Nancy Brilli bisbetica domata al Masini a Faenza: uno spettacolo da vedere

Nancy Brilli bisbetica domata al Masini a Faenza: uno spettacolo da vedere

Nancy Brilli bisbetica domata
Da sinistra: Valerio Santoro, Paolo Gambi, Nancy Brilli

Nancy Brilli bisbetica domata. Venerdì sera ho visto la rappresentazione della “bisbetica domata di William Shakespeare messa alla prova” al teatro Masini a Faenza. E sabato, come di consueto, ho intervistato gli attori al ridotto del Masini.

All’intervista ho cercato di fare un po’ il “trombone” teatrale, richiamando le polemiche che Branciaroli aveva fatto dallo stesso ridotto sulla fine del teatro come genere autonomo, nella sua continua ibridazione con cinema, televisione ed altri linguaggi.

La risposta alla polemica sta nello spettacolo stesso, messo in scena da un cast di attori che mischia nel proprio curriculum teatro, cinema, televisione, fiction, radio.

La commedia è decisamente efficace e divertente. La Bisbetica Domata c’è tutta, ma è tradotta in un linguaggio adatto ai giorni nostri. La messa in scena racconta una compagnia teatrale che vuole mettere in scena Bisbetica Domata. Gli attori entrano ed escono dal ruolo senza mai lasciare la scena. Il risultato è decisamente convincente.

Oltre a Nancy Brilli, la cui personalità si impone sin da subito, il cast riserva sorprese. Ottima la difficile interpretazione multipla di Valerio Santoro. Divertente e sensuale Brenda Lodigiani, che pur agli inizi della carriera teatrale recita come attrice navigata, portando sul palco una freschezza che esplode nella sua performance di danza.

Federico Pacifici porta l’esperienza del cinema d’alto bordo, Matteo Cremon sensualità maschile incorniciata da un impeccabile inquadramento teatrale, Gianluigi Igi Meggiorin e Anna Vinci la musica, Gennaro Di Biase la comicità napoletana, Dario Merlini e Stefano Annoni la simpatia di una gioventù artisticamente molto matura.

Il tutto nella cornice della regia di Cristina Pezzoli, che impone con discrezione un ordine al complesso svolgersi della storia.

Ancora una volta Accademia Perduta Romagna Teatri ha scelto giusto nello scegliere Nancy Brilli bisbetica domata.

nancy brilli bisbetica domata
Da sinistra: Stefano Annoni, Dario Merlini, Federico Pacifici, Paolo Gambi, Brenda Lodigiani

Un pensiero su “Nancy Brilli bisbetica domata al Masini a Faenza: uno spettacolo da vedere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.