Breaking news: l’uomo perfetto esiste. Ma per meritarlo devi essere una donna perfetta pure tu

l'uomo perfetto Brad Pitt

L’uomo perfetto. Da piccola sognavi il principe azzurro? Da ragazza sogni (o sognavi) l’uomo perfetto bello, ricco che ti faccia battere il cuore? Sei donna, e sei single, e continui a cercare l’uomo perfetto, bellissimo, ricchissimo e sempre in sintonia con te?

Ti do una notizia: l’uomo perfetto esiste. Sono io. Ma per meritarmi devi riuscire a dimostrarmi di essere anche tu perfetta. Altrimenti non ti vorrò.

Al di là dello scherzo non sei perfetta, no, ma per fortuna! Usare l’espressione “l’uomo perfetto” potrebbe significare che una parte di te vuole continuare a credere che anche tu sei perfetta. O che una parte di te si ostina a vedere di te solo le parti migliori. Ma sei veramente una donna, compagna, moglie, amante, madre perfetta? Pensi davvero di avere tutti i (in verità pochi) elementi che un uomo cerca in una donna? Magari sì, in tal caso contattami. Ma non dimenticare mai che quando cerchi un partner ciò che trovi è forse parte di ciò che sei.

Ma le parole che usiamo sono importanti. E quando, pensandolo, ti dici “voglio l’uomo perfetto” stai creando nel tuo sistema un obiettivo irraggiungibile. Perché, a parte me, non esistono uomini perfetti. Neppure Ranieri di Monaco sarà stato l’uomo perfetto per Grace Kelly: anche lui avrà avuto la sua umanità, di per sé imperfetta, che avrà condiviso con la moglie.

E sai cosa significa continuare ad utilizzare questa espressione, “l’uomo perfetto”?

La prima ipotesi è che in realtà non vuoi veramente trovare un uomo. O almeno una parte di te non vuole. Facile: datti un obiettivo irraggiungibile e avrai la scusa per non raggiungerlo mai. Paura per un grande cambiamento, pensieri sabotanti di varia natura, esperienze dolorose pregresse… Tanti elementi possono concorrere a questa tua dinamica. Pensare che avrai davvero un uomo solo quando troverai quello perfetto è un’ottima scusa per non trovarlo mai.

La seconda ipotesi è che, continuando a sognare l’uomo perfetto, se lo troverai (naturalmente imperfetto) lo confronterai sempre con rabbia e frustrazione con quello (perfetto) che hai in testa. E non starete bene né tu né lui.

Dunque scegli: o abbandonare l’uomo perfetto, o dimostrarmi di essere anche tu perfetta.

l'uomo perfetto: Paolo Gambi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.