15 ottimi motivi per odiare il capodanno

15 ottimi motivi per odiare il capodanno

odiare il capodanno

Odiare il capodanno. Puntuale come un orologio svizzero anche quest’anno arriva il 31 dicembre. E come ogni anno tutto il mondo, o quasi, si attiva per festeggiare. Io personalmente odio il capodanno. Lo festeggio perché devo, ma se potessi giocherei a risiko con gli amici.

Faccio mie le parole di un grande della storia, circa l’odiare il capodanno: “odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito”. Chi lo ha detto?

Ecco allora 15 buoni motivi per odiare il capodanno.

  1. Lo DEVI festeggiare anche se non ne hai voglia
  2. Ti intasano whatsapp di messaggi in scatola con disegnini e frasi fatte
  3. Finisci per bere come una spugna e il giorno dopo hai mal di stomaco
  4. Fai una gran festa come se dovesse succedere chissà che. Poi ti svegli alla mattina dopo e tutto è come prima
  5. Se non lo festeggi ti senti in colpa
  6. Le lenticchie. Fanno schifo solo a me?
  7. Gli imbecilli fanno esplodere i botti di capodanno
  8. L’aria è appestata dal puzzo dei botti di capodanno
  9. Il cane ti impazzisce per i cretini con i botti di capodanno
  10. Se lo festeggi in poche persone ti sembra triste, se sono troppe ti senti fuori luogo
  11. Ti tocca spesso aggregarti a gruppi formati da gente che non vorresti vedere
  12. In tv ti propinano Giletti o Pippo Baudo criogenizzato
  13. Finisci per bere dello spumante che se te lo proponessero il resto dell’anno ti sentiresti offeso
  14. Ti tocca rispondere a parenti che non senti mai solo perché vogliono farti gli auguri
  15. Presto o tardi finisci a fare un trenino

Quanti altri motivi ci sono per odiare il capodanno?

Un pensiero su “15 ottimi motivi per odiare il capodanno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.