Teodorano e Castelnuovo: in zir par la Rumagna ci sono sempre cose da vedere

teodorano castelnuovo

Teodorano e Castelnuovo: in zir par la Rumagna ci sono sempre cose da vedere

teodorano
Andrea Emanuele Cappelli e Paolo Gambi. Foto pubblicata contro la volontà di uno degli interessati

Teodorano. Che poi sei convinto di conoscere la Romagna palmo a palmo e non sei mai stato a Teodorano.

E ci vuole la zucca instancabile e geniale di una promessa della Romagna come Andrea Emmanuele Cappelli per finirci.

Perché se ti invita ad andarlo a trovare a Meldola dove vive lui ci vai, complice il bidone di una ragazza cesenate che si fa desiderare, ma non ti aspetti che ti si apra davanti agli occhi un mondo che non conosci.

Andrea Emmanuele Cappelli è una sorta di genius loci di Meldola. Ha poco più di 20 anni, fa il giornalista e lascia sul bagnasciuga della conversazione un tesoro ad ogni onda.

Ma soprattutto conosce a menadito le sue valli e i suoi monti. E così mi porta prima a vedere una vecchia chiesina dei Cavalieri di Malta che sta crollando e poi mi porta a Teodorano.

Sfido tutti i romagnoli di Ravenna, Rimini o Imola a dire che conoscono questo borgo. Eppure è veramente magico. Una sessantina di abitanti – pare molto diffidenti e con qualche punta violenta -e una storia che affonda le radici in un medioevo lontano.

A Teodorano un giro bisogna farlo. Quantomeno per respirare l’aria dell’ultima parentesi di Romagna antica. E per vedere un paesaggio mozzafiato.

Ci buttiamo in questo paesaggio e andiamo su a monte vescovo. E anche lì memorie dimenticate.

Ci imbattiamo in ciò che resta di un villaggio minerario a Valdinoce, che mette malinconia solo a vederlo.

E poi mi porta a Castelnuovo. Che sembra impossibile ma neppure ne avevo mai sentito parlare.

Intanto sul tragitto incontriamo Mario Russomanno, il David Letterman del forlivese, con cui ci fermiamo a parlare di monti. Perchè la Romagna è una terra d’incontri.

Poi arriviamo a Castelnuovo. Una torre diroccata che è stata proprietà di alcune delle più illustri Famiglie della storia italiana. E che adesso credo sia di un Monsignore. Storie da film.

teodorano castelnuovo

E’ decisamente un luogo ameno e romantico. Peccato che Andrea Emmanuele Cappelli sia un ragazzo e non la donna della mia vita. Che neppure fra questi monti sconosciuti è apparsa.

Insomma, Teodorano e Castelnuovo sono due posti da visitare. Perchè vale sempre la pena andare in zir par la Rumagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.