facezie

Sarah Jane Olog: l’avessi conosciuta prima avrei guardato pure Amici

Sarah Jane Olog: l’avessi conosciuta prima avrei guardato pure Amici

sarah jane olog

Sarah Jane Olog. Ieri mi sveglio e scopro che a qualche centinaio di metri da casa mia hanno arrestato un pachistano accusato di essere un addestratore di terroristi.

Ma noi italiani siamo come i musicisti del Titanic, che non fanno niente per salvarsi ma attendono di affondare continuando a suonare.

E infatti è proprio di musica e Bellezza che vorrei scrivere. Perché ieri a Miss Italia ho incontrato una cantante che mi ha fatto quasi dimenticare del pachistano. D’altra parte Orfeo con la musica è quasi riuscito a resuscitare Euridice…

Si chiama Sarah Jane Olog. Io non la conoscevo proprio, ma poi scopro che invece è una vera celebrità. Quindi probabilmente faccio la figura di quello che incontra Totti e poi dice: “bravino a giocare a calcio, potrebbe fare strada”.

Torno al centro commerciale ESP di Ravenna per le premiazioni di miss Italia del patron Marco Pellegrini. Due giorni di celebrazioni volute dalla Regina del centro commerciale Franca Savoia. L’altro ieri ero in giuria per scegliere le più belle. Ed ora bisogna fasciarle. È un duro lavoro ma qualcuno deve pur farlo.

Con me c’era Zerlo, che è un bagnino di salvataggio diciottenne, e questa storia prima o poi dovrò iniziare a raccontarla.

Sfilano alcune ragazze con gli abiti dei negozi del centro commerciale. C’è pure Cristina d’Avena che presenta e canta. E ci fa emozionare.

Ma la mia attenzione finisce altrove.

Ha la cresta, le borchie, e io non l’ho mai vista. Sarah Jane Olog. Inizio a pensare sia una ragazza del paese a cui è stata data l’ebbrezza di cantare davanti a Cristina d’Avena.

Poi apre la bocca e a me si chiude lo stomaco. Ha una voce indescrivibile. Una voce che non può essere descritta dalle parole. Ti penetra dentro, ti scuote, ti rimescola dentro le emozioni. E poi se ne va. Perché come ogni performance ha un inizio e una fine.

Chiedo a Zerlo chi sia questa Sarah Jane Olog. Ma neanche lui lo sa. Lui ascolta solo i canti della guerra italo-turca del 1912. E i Doors.

Mi resta in testa. E dopo pochi minuti me la ritrovo davanti al naso.

“Guarda è lei” mi dice Zerlo. Dopo la performance girava tranquillamente fra gli spettatori. Sto per fermarla ma qualcosa mi frena. Forse le borchie.

Poi torna sul palco. E di nuovo mi rimescola le emozioni.

Quando poi lo spettacolo passa alle premiazioni mi ritrovo sul palco a premiare. Davanti a me ci sono le bellissime di Miss Italia. Dietro di me c’è lei. E io non riesco a tacere.

Mi giro e le dico che è un fenomeno.

E poi scopro che è Sarah Jane Olog, faceva Amici e the Voice. E io come al solito non lo sapevo e colleziono la mia ennesima figura di uomo ottocentesco piombato qua per sbaglio.

Ma una voce così può anche risuscitare i morti e far tornare la speranza nella Bellezza. Speriamo funzioni, perché qua ce n’è un gran bisogno.

4 pensieri su “Sarah Jane Olog: l’avessi conosciuta prima avrei guardato pure Amici

  1. Sarahjane olog ha una bellissima voce a parere mio una delle più belle voci che abbiamo in Italia e meriterebbe un posto nel gradino più alto……..

  2. La seguo dalle sue partecipazioni a Radio Due Supermax con Max Giusti, adoravo le sue performance in radio, una voce intensa, dall’anima nera, grande artista!!!

  3. È vero, ha una voce stupenda ed è pure una ragazza gentilissima! Io l’ho conosciuta “solo” l’anno scorso a The voice ed è stato subito amore! Amo moltissimo la sua voce e come la sa usare, e concordo sul fatto che meriterebbe di avere molto più successo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *