comunicarebenefacezie

Rocco Siffredi vs Dario Fo: il porno batte il Nobel

Pubblicato il

Rocco Siffredi vs Dario Fo: il porno batte il Nobel

rocco siffredi

Rocco Siffredi non lo conosco. Ma per uno strano caso l’ho incrociato su un aereo Budapest-Bologna. Tutto l’aereo era in subbuglio per quella presenza. “Rocco”, “Rocco Siffredi”, “Rocco”. Ogni persona si metteva sulle labbra il suo nome.

Lui evidentemente abituato alla cosa è stato al telefono finchè l’aereo non è decollato. Momento in cui ha incollato gli occhi su una rivista e li ha rialzati una volta atterrati. Per riattaccarsi al telefono. Così ha evitato contatti con sguardi vogliosi di foto e di chiacchiere non richieste.

Io mi sono limitato a fargli una foto discreta mentre eravamo a qualche chilometro dalla superficie terrestre, giusto per documentare l’incontro. Scusa se ho osato, Rocco Siffredi.

Pochi giorni dopo sono finito a Milano in treno. Dopo qualche peripezia da trenitalia (perché trenitalia garantisce sempre viaggi avventurosi) salto su un treno a Bologna e lo vedo. Dario Fo. Dario Fo è un premio Nobel. L’unico premio Nobel per la letteratura italiano vivente.

Ed è su un frecciarossa in seconda classe. La cosa mi meraviglia un po’ e inizio a pensare sia solo uno che gli assomiglia. No, è lui. Vista l’esperienza con Rocco Siffredi mi immagino un treno in subbuglio, con signore in visibilio e assalto alla carrozza.

Invece Dario Fo se ne sta lì per conto suo, accompagnato da una ragazza, con un posto libero davanti. Non vedo nessuno che dice o sussurra “Dario Fo”. Ma probabilmente c’è ancora qualcuno che mormora “Rocco Siffredi”.

Allora un po’ prima dell’arrivo a Milano non ce la faccio. Mi alzo e attacco discorso. Lui mi accoglie con gentilezza e discorriamo un po’. Lo aiuto a scendere dal treno, e memore di un incontro precedente in cui eravamo stati fotografati insieme gli chiedo se possiamo fare una foto. Ed eccola qua.

dario fo

L’Italia insomma è un po’ questo. Il Paese in cui un pornoattore è una celebrità. Un premio Nobel no. E poi chissà perché tutto finisce in malora. Per essere davvero coerentemente italiani dovremmo allora tutti gridare “Rocco Siffredi for President”.

Un pensiero su “Rocco Siffredi vs Dario Fo: il porno batte il Nobel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *