Piazza Kennedy: altro che lamentele, premiamo chi l'ha pensata!