comunicarebene

POESIE DALLA QUARANTENA: ESCE L’ANTOLOGIA NATA SUL PROFILO INSTAGRAM DI PAOLO GAMBI

Posted On
Posted By Paolo

POESIE DALLA QUARANTENA. È appena uscito il volume “… E TU PUOI CONTRIBUIRE CON UN VERSO”, antologia che raccoglie poesie lette da decine di persone nelle dirette del profilo instagram del poeta e scrittore Paolo Gambi durante la quarantena:

poesie dalla quarantena

Il motto con cui tutto si è mosso è “la Bellezza sta già salvando il mondo. Ma ciascuno di noi deve fare la propria parte”. Quanto più difficile è il momento tanto più le persone hanno bisogno di poesia. L’arte e la poesia sono la risposta giusta. Curano. Salvano. Il titolo fa eco alle parole del grande poeta statunitense Walt Whitman: “il potente spettacolo continua e tu puoi contribuire con un verso”.

Così tutte le sere della quarantena, alle 21, Paolo Gambi ha ospitato, sul suo profilo instagram dirette poetiche. Persone si prenotavano e portavano, ciascuna, una propria poesia accompagnata dalla poesia di un grande poeta della storia.

Si è creata un’intimità. Alcune persone molto assidue sono diventate una sorta di “apparato critico” alle poesie che venivano lette. Moltissime persone sono state “battezzate” alla lettura in diretta instagram proprio durante questa esperienza. Si è creata una vera e propria rete poetica.

All’inizio erano una ventina, poi una cinquantina, poi un centinaio, poi qualche centinaio. Una sera sono arrivati a 2400.

C’era di tutto, in questo bellissimo gruppo: diciottenni e persone adulte da ogni parte d’Italia, studentesse e disoccupati, pasticcere e professoresse, italiani all’estero e nuove italiane delle più varie origini.

E tanti, tantissimi giovani e giovanissimi.

Veramente un arcobaleno di storie, tutte unite intimamente grazie alla Poesia.

Si sono affacciati su questo spazio anche importanti poeti contemporanei, come Maria Grazia Calandrone, Luigia Sorrentino, Davide Rondoni, Christian Sinicco.

È apparso anche lo scrittore Diego Galdino.

E tutto questo ha dimostrato che la Poesia, se lasciata vivere fra la gente, resta sempre un grande strumento di crescita e conoscenza.

Il volume, appena pubblicato, ha subito conquistato il primo posto nella classifica “poesia” e “antologia di poesie” di Amazon.

Le persone che hanno contribuito con una propria poesia sono (in ordine alfabetico):

Camilla Acampora, Leonidas Andraos, Maristella Angeli, Marco Astolfi, Brenda Bagni, Yuri Baldacci, Ivano Bersini, Cristina Bertazzini, Vincenzo Bertolo, Alessandro Bonvegna, Selene Buda, Davide Buonocore, Leonardo Caltabiano, Stefano Calzola, Lidia Calzolari, Simone Carluccio, Michaela Cinková, Erica Ciuffo, Domenico Colletta, Giacomo Coniglione, Antonella Corna, Antonio Corona, Giuseppe D’Alessio, Chiara Dambrosio, Valentina Demuro, Flavio D’Ippolito, Vernalda Di Tanna, Siham Doulkidah, Maria Luigia Esposto, Faber Plautinus Agrestis, Marco Ferrando, Andrea Francis, Luca Gamberini, Luca Giacomozzi, Benedetto Ghielmi, Serena Guidara, Giuseppe La Rosa, Sabrina Lenzi, Marzia Libro, Jacheline Loi, Donatella Lo Schiavo, Riccardo Magni, Salvatore Mangione, Valentina Marino, Valeria Medeghini, Carlo Molinari, Valerio Moro, Simon Natural, Laura Pacchioni, Rebecca Pace, Sabrina Padolecchia, Fiorella Palmieri, Francesco Pasqual, Maria Grazia Pellegrini, Luciano Porro, Salvo Portanova, Luciano Rolandi, Wassim Romdhani, Martina Rosai, Rebecca Santegidi, Alice Sbrogiò, Imma Schiena, Giada Signorini, Serena Squatrito, Tiziana Stasi, Francesco Tomesani, Silvana Tosatto, Elena Varaldo, Stefania Viappiani, Mattia Vignola, Federica Ziarelli

Paolo Gambi (Ravenna, 1979) è un ex scrittore, giornalista, mental coach, vincitore di numerosi premi e autore di 28 libri, tradotti in 5 lingue, che ha abbandonato tutto per lasciarsi inseguire dalla Poesia e dall’Arte.

E alla fine abbiamo partorito poesie dalla quarantena.

Related Post

2 thoughts on “POESIE DALLA QUARANTENA: ESCE L’ANTOLOGIA NATA SUL PROFILO INSTAGRAM DI PAOLO GAMBI
  1. Poesia italiana: una nuova rinascita? | italiani.it

    […] durante la quarantena ho organizzato dirette poetiche quotidiane per far leggere alla gente le proprie poesie. E vi assicuro che ci sono state molte, molte […]

  2. Italian poetry: a new rebirth? | italiani.it

    […] during the quarantine I organized daily direct about poetry to make people read their poems. And I assure you that there have been many, many […]

leave a Comment