Natale da single: eccome come renderlo meno triste. L’anno prossimo

Natale da single: eccome come renderlo meno triste. L’anno prossimo

Natale da single. Chi, non avendo l’anima gemella a fianco, riesce a godersi veramente il magico spirito del Natale? Perchè il Natale è questo: la celebrazione della famiglia. E chi è single o non ha ancora iniziato le pratiche per costruirla o ha già compilato quelle per disfarla.

Ecco perchè fare il Natale da single mette nelle budella sentimenti contrastanti: dolcezza e piacere per il sapore dei Natale gustati da bambini, quando ancora intorno avevamo una famiglia che ci vegliava. Rabbia perchè il mondo non ci ha dato l’anima gemella. E tristezza perchè ci sentiamo meno amati in questo triste Natale da single.

Le cose sono in realtà molto semplici: non siamo fatti per stare da soli. Punto. La nostra natura ci vuole in coppia. Poi siamo noi con il nostro stupido cervello a complicare tutto. E troviamo mille scuse per dirci che stare insieme è difficile, non ci sono donne o uomini interessanti, i tempi sono cambiati, noi siamo incompresi…

Come siamo bravi a produrre scuse… E così passiamo il periodo natalizio a far combattere dentro di noi questi due poli emotivi e questi due universi che ci portiamo dentro. Natura contro scuse. Buona battaglia.

La soluzione è in realtà molto semplice, ma sarebbe più opportuno programmarla solo per l’anno prossimo per non improvvisare. Ed è naturalmente fidanzarsi. Ma bisogna lavorare nei prossimi mesi per abbattere quella corazza di scuse che ci fascia il cervello.

“Le donne cercano l’uomo ricco e io non ho abbastanza soldi”. Sì ma ci sono uomini più poveri di te che hanno trovato la propria compagna. Come hanno fatto?

“Gli uomini vogliono la strafiga e io sono più brutta”. Sì ma ci sono donne molto più brutte di te che hanno trovato un uomo per la vita. Come ci sono riuscite?

“Sono periodi bruttissimi, trovare una persona affidabile è difficilissimo”. Altrochè. Eppure ogni giorno c’è gente che si sposa e che fa figli. Come mai loro ci riescono e tu no?

Insomma, se non vogliamo più vivere la rabbia e la tristezza del Natale da single basta con le scuse. E fidanziamoci.

3 pensieri su “Natale da single: eccome come renderlo meno triste. L’anno prossimo

  1. Caro Paolo,
    non ci sono più uomini e donne di una volta. =D
    Ah, come hai detto? Basta con le scuse?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.