Invader a Ravenna: chi si è fregato l'installazione di via Port'Aurea?