libripoesiapoesie

Parole nella rete: una nuova antologia di Rinascimento Poetico

parole nella rete

Parole nella rete è la nuova raccolta di poesie nata dalle dirette sul profilo Instagram di Paolo Gambi. Dopo il successo di “E tu puoi contribuire con un verso” continuano le attività di Rinascimento Poetico.

Centinaia di persone si sono cimentate nella lettura di propri componimenti, accompagnati da poesie di grandi della storia. Ogni lunedì per molte settimane Paolo Gambi ha ospitato nelle sue tradizionali dirette chiunque volesse cimentarsi.

In questa raccolta troverete persone molto diverse fra loro. Ci sono poetesse e poeti, navigati ed esordienti, letterati e lavoratori. C’è chi scrive in italiano, chi in dialetto e c’è anche chi pensa in altre lingue. C’è chi scrive d’amore e chi di temi sociali, chi compone poesie per esorcizzare dolori, chi per inseguire antichi poeti. Ci sono giovanissimi e persone adulte, delle più disparate origini e convinzioni. Tutti accomunati da una ricerca poetica che li ha fatti incontrare.

Una ricerca poetica che ha come sfida le nuove tecnologie e la capacità dell’essere umano di riempirle di Bellezza e Poesia. “La Bellezza sta già salvando il mondo” ripete Gambi come un mantra. E questa è l’ennesima occasione con cui qualcuno ha fatto la propria parte.

Il bello della poesia è che unisce ogni differenza e non ha paura di nessuna sfida, che sia tecnologica, geografica o pandemica.
Quest’epoca sta segnando la rinascita della poesia in senso popolare. Sempre più persone si cimentano, grazie ai social, nella composizione poetica. La poesia sta invadendo le nuove tecnologie.
Tutto questo ne è la prova.

La sfida ora è quella di tessere un abito di dignità a ciò che viene proposto.
Su Instagram, che risponde a una logica di massa, si trova un po’ di tutto.
Qui si è voluto raccogliere un po’ di versi che meritavano di uscire da quel tutto.

Parole nella rete, appunto.

Continua quindi, come un refolo di vento che si insinua fra le righe, il desiderio di portare avanti un Rinascimento poetico.

I partecipanti:

Paolo Gambi con

Yasmine Afram, Maristella Angeli, Cristina Bertazzini, Marco Bini, Anna Maria Bolletta, Imperatrice Bruno, Claudia Cavagnuolo, Domenico Cavallo, Davide Cesaretti, Davide Rocco Colacrai, Alessandra Corbetta, Antonella Corna, Marta Crociati, Lucia Curiale, Mauro Cesare D’Agostino, Marta Dall’Anese, Emanuela De Blasio, Maria Rosaria D’Urzo, Johanna Finocchiaro, Antonella Franceschelli, Domenico Garofalo, Ilaria Giovinazzo, Dave Given, Nicola Iacobucci, Angelo Lamera, Marianastasia Lettieri, Andrea Levi, Alice Lobreglio, Sara Maiocco, Cristina Maioli, Giuseppe Mincuzzi, Carlo Molinari, Simon Natural, Flavia Novelli, Chiara Olivero, Francesco Pasqual, Virginia Pedani, Elisabetta Pamela Petrolati, Achille Pignatelli, Elisa Pompei, Lara Restuccia, Sarah Rivera, Jonathan Rizzo, Teresa Rizzo, Greta Romani, Elisa Marika Romano, Lucrezia Romussi, Federica Rossi, Anna Maria Russo, Simone Santomasi, Michele Stefano Sivo, Bianca Spinello, Andrea Testa, Packy Thunder

LEGGI “PAROLE NELLA RETE”

2 pensieri su “Parole nella rete: una nuova antologia di Rinascimento Poetico

  1. Grazie, Paolo!
    Un’esperienza da ricordare, la diretta il tuo speciale saper condurre ogni incontro.
    Sono davvero felice di fa parte di questo progetto!
    Una community di poeti che hanno donato una poesia, una finestra di sé da condividere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *